4 min readface Daniele Bonfantifolder Android 24 Jul 2017

I migliori client Facebook alternativi (seconda parte)



Nel precedente articolo abbiamo già esaminato i punti critici dell'applicazione ufficiale di Facebook, proponendo ed esaminando alcune alternative. Quest'oggi proseguiremo nell'esaminare alcune  delle applicazioni restanti.

Super Lite

Questa è l'applicazione più leggera e minimale del lotto, di fatto incapsula il sito mobile all'interno di un applicazione Android, dal peso di 6.52 MB,  priva di qualsivoglia personalizzazione e con un banner pubblicitario in fondo allo schermo abbastanza fastidioso. Di fatto è semplicemente un alternativa al semplice sito mobile che a mio parere rimane però preferibile, non essendo più aggiornata da tempo.

Simple

Simple è stato uno dei client che ho usato di più, non perchè sia in assoluto il migliore ma per il semplice fatto che è una delle poche applicazioni in circolo sul play store a supportare il dual window del mio Lg G Flex 2. L'applicazione è ben curata sia graficamente che lato delle prestazioni, funziona molto bene anche su modelli non recentissimi. Non presenta problematiche particolari, se non quelle riscontrate anche in altre app quali Phoenix, per esempio nello scorrimento delle foto che non possono essere scorse se visualizzate a schermo intero, rispetto a quanto riportato per Phoenix in Simple non si riscontrano problemi con la pubblicazione dei post. Come molte delle app esaminate supporta la gestione dei messaggi evitandoci così l'installazione di FB Messanger. Tutto ciò rientra nella media dei client Facebook, ma questa app ha ancora un asso nella manica, la gestione dei preferiti. È presente nella barra degli strumenti un piccolo tasto che aggiunge una determinata pagina ai preferiti, non a tutti a primo impatto è chiara l'utilità di questa funzione quindi vi riporterò un paio di esempi. Immaginate di essere estremamente interessati ad una pagina che avete appena scoperto e volete esaminarla con più calma in un secondo momento, per non rischiare di dimenticarvi il nome potete aggiungerla ai preferiti. Oppure immaginate di visitare spesso una particolare pagina o profilo, aggiungendolo ai preferiti avrete sempre a disposizione.  L'unico neo è riscontrabile nella ricerca che non è iterativa. Lo spazio occupato non è da record 17.30 MB. Se il launcher lo supporta sono presenti le scorciatoie con long press.

Mini

Invasiva. Ecco come definirei quest'app. Ogni volta che l'aprirete chiederà la valutazione sul play store anche se avete già risposto di non volerla dare, oppure propone altre applicazioni dello stesso sviluppatore, come Mini for Instagram. Di default (se concedete i permessi) l'app monitora le chiamate in entrata segnalandovi con una "notifica" flottante la chiamata in arrivo, sovrapponendosi al vostro dialer, da cui potrete rispondere o terminare la chiamata, a dir poco fastidioso. Presenta delle modalità di gestione energetica, una boots mode che difatto sembra solo aumentare la velocità di scorrimento della home page, e una battery mode che di fatto non sembra portare significativi vantaggi in termini di risparmio energetico. È presente un menu hamburgher con varie opzioni tra cui le impostazioni dell'app oppure la navigazione tra messaggi e news feed piuttosto inutile e ridondande essendo prevista anche la classica barra di navigazione di Facebook. Altro punto a sfavore è lo spazio occupato di ben  30,16 MB, che di sicuro la farà scartare a molti possessori di smartphone con qualche annetto sulle spalle. Passando alle funzionalità extra fornite da questa app, che sono la vera arma a sua disposizione, è da segnalare il comodo il tasto per il downlod dei media (foto e video) e l'apertura dei link in-app usando un long press.


Client facebook Facebook Android Play store Facebook lite phoenix for facebook metal for facebook simple for facebook swipe for facebook maki for facebook friendly for facebook swift for facebook
  • Telegram
  • Whatsapp
chat

Commenti